Le 5 festività inglesi che forse non conosci


Festività inglesi

Miti e tradizioni britanniche: le 5 festività più bizzarre del Regno Unito

Paese che vai, usanza che trovi. Ogni Paese ha le proprie tradizioni ed usanze, un modo proprio di affrontare situazioni. Per quanto esistano festività o usi che ad un popolo appaiono comuni, le stesse cose possono lasciare sbigottiti gli abitanti di un altro paese. Per sentirsi parte di una Nazione non basta solo conoscere la lingua madre ma è necessario comprendere ed essere al corrente di quali siano le tradizioni popolari del luogo. Un aspetto importante della vita dei britannici è l’essere rimasti attaccati ad usanze locali, feste e cerimonie: alcune hanno radici religiose e laiche con significati misteriosi, altre sono del tutto inventate. Di seguito riportiamo le 5 festività inglesi più bizzarre!

Il “Cheese-Rolling” di Gloucester

Festività inglesi: il “Cheese-Rolling” di Gloucester

L’origine del gioco pare sia gallese anche se molti affermano che venisse già praticato dai Romani. Si tratta di una competizione sportiva basata sulla corsa. Lo scopo della gara è quello di rincorrere ed afferrare una forma di formaggio di circa 4 kg che rotola dal pendio di una collina; l’impresa però non è semplice perché il formaggio può raggiungere anche una velocità di 110 km/h e questa si deve afferrare prima di tutti gli altri partecipanti. L’evento si svolge l’ultimo lunedì del mese di maggio ed essendo considerato un gioco pericoloso, rientra nella categoria di sport estremi. Possono partecipare tutti i concorrenti!

Pancake Day o “Shrove Tuesday”

Festività inglesi: Pancake Day o “Shrove Tuesday”

Questa festività inglese corrisponde al nostro Martedì Grasso e le sue origini risalgono addirittura al 1445. Precede il mercoledì delle Ceneri e il periodo della Quaresima. In diverse città inglesi il pancake day viene celebrato per le strade e nei parchi.

Nel Buckinghamshire le donne casalinghe si vestono da cuoche e si sfidano correndo per le strade con una padella in mano e il pancake: quest’ultimo deve essere girato, in corsa, almeno tre volte. Vince la prima che arriva alla chiesa del paese per offrire il pancake al campanaro.

World Conker Championship

Festività inglesi: World Conker Championship

In terra britannica esiste il cosiddetto campionato mondiale della castagna. Si svolge dal 1965 nella contea di Northamptonshire la seconda domenica di ottobre. Si tratta di un campionato individuale in cui ad ogni concorrente viene legata una castagna con una corda di circa 30 centimetri. Lo scopo di ogni partecipante è quello di rompere la castagna del proprio avversario prima che avvenga il contrario.

World Stone Skimming Championship

Tradizioni inglesi: World Stone Skimming Championship

La competizione si svolge in una piccola isola della Scozia a Easdale a partire dal 1983. Si tratta di un campionato individuale in cui circa 300 partecipanti si sfidano nel lanciare una pietra sull’acqua, dovendola far sobbalzare almeno tre volte per far sì che possa attraversare il fiume che rappresenta il “campo” in cui si svolge il gioco.

Jack in the Green

Tradizioni inglesi: Jack in the Green

Questa tradizione risalente al XVI secolo si svolge il 1° Maggio in tutta la Gran Bretagna, ma a Hastings, sulla costa meridionale dell’Inghilterra, si svolge un vero e proprio festival. Il gruppo locale di Morris dance organizza una festa in cui i partecipanti si vestono di verde coprendosi di foglie e ghirlande dalla testa ai piedi. La festa inizia con una processione lungo la quale i partecipanti seguono “Jack” per salutarlo dal suo ritorno fino a confluire nell’area di West Hill; lì tra esibizioni e rinfreschi si aspettano le 4 di pomeriggio, orario in cui Jack viene simbolicamente ucciso e spogliato delle sue foglie gettate alla folla come portafortuna.

 

Categoria: Viaggi e Cultura | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Piazza Bologna (linea B) Logo Metropolitana Roma
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot