Elisabetta II d’Inghilterra: la regina dei record


Regina Elisabetta II d'Inghilterra

Regina Elisabetta II d’Inghilterra: storia e curiosità

Elisabetta II è la regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e dei reami del Commonwealth; è anche regina di Antigua e Barbuda, Australia, Bahamas, Barbados, Belize, Canada, Grenada, Giamaica, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Isole Vergini britanniche, Isole Salomone e Tuvalu. La regina è comandante in capo delle forze armate e governatore supremo della Chiesa d’Inghilterra.

Elisabetta II, 92 anni, è salita sul trono del Regno Unito nel 1952 a soli venticinque anni; il suo è il regno più duraturo di tutta la storia della Gran Bretagna…ben 66 anni! La sua fu la prima incoronazione di sempre ad esser trasmessa in TV. Questa longevità ha sancito a sua volta un nuovo record: quello di far diventare suo figlio, il Principe Carlo, l’erede al trono (dal febbraio del 1952) più duraturo della storia delle isole britanniche. Basti pensare che durante il suo regno, la regina ha visto avvicendarsi ben 13 ministri e 7 papi; oltre ciò è l’unico monarca ad aver inaugurato ben due Olimpiadi, quelle di Montreal del 1976 e quelle di Londra del 2012.

Già questo potrebbe bastare, ma non è tutto. Sembra che tutto quello che riguardi e giri intorno alla regina, raggiunga numeri impressionanti, come i 70 anni di matrimonio con il duca di Edimburgo Filippo.

Matrimonio Elisabetta II e Filippo d'Edinburgo

La sovrana inglese possiede anche il primato nell’aver compiuto più viaggi di Stato nel mondo: ben 120 destinazioni e 265 visite ufficiali. I suoi sudditi, se aggiungiamo i 16 paesi del Commonwealth oltre a quelli del Regno Unito, sono circa 125 milioni!

Una delle curiosità più singolari è il numero di compleanni che Elisabetta II festeggia. La regina è forse l’unica persona al mondo a festeggiare il compleanno più volte l’anno. Il 21 Aprile, giorno di nascita, festeggia il compleanno in forma privata; a giugno invece ci sono i festeggiamenti ufficiali, con la tradizionale parata di Trooping the Colour. Non finisce qui però, perché in Nuova Zelanda il compleanno delle regina viene celebrato il primo lunedì di giugno, in Australia il secondo lunedì di giugno e in Canada si festeggia sempre di lunedì ma prima del 24 maggio, ovvero il Victoria Day.

Famiglia reale inglese

Tra le cose che non tutti sanno è che la regina, a differenza di tutti gli altri membri della casa reale, non possiede un passaporto e nemmeno la patente. Eppure appena diciottenne prestò servizio militare presso l’Auxiliary Territorial Service, dove imparò a guidare addirittura i camion e a riparare motori. Secondo il governo non è necessario che la regina disponga di passaporto perché tutti i documenti ufficiali sono emessi a suo nome, quindi dovrebbe autorilasciarselo. È probabilmente la regnante più famosa dato che il suo volto è quello più presente sulle banconote di tutto il mondo.

Lunga vita alla Regina…e come canterebbero gli Inglesi:

“God save our gracious Queen,
long live our noble Queen,
God save our Queen”.

Categoria: Viaggi e Cultura | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Piazza Bologna (linea B) Logo Metropolitana Roma
Via Ravenna, 34

Scrivici

i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

Dimostra che non sei un robot