Bandiera americana: Stars and Stripes per gli Stati Uniti


Bandiera americana: Stars and Stripes per gli Stati Uniti

Tutto quello che devi sapere sulla bandiera degli Stati Uniti

Dopo aver visto la bandiera inglese, passiamo in rassegna anche quella americana. La bandiera degli Stati Uniti d’America è formata da 13 strisce orizzontali rosse e bianche alternate. Nel quadrante superiore è invece presente un rettangolo blu con 50 piccole stelle bianche a cinque punte, disposte su nove file da sei o cinque stelle che si alternano. Le 13 strisce orizzontali rappresentano le 13 colonie originarie; le 50 stelle bianche invece rappresentano i 50 Stati federali degli Stati Uniti. L’ultima stella è stata aggiunta nel 1960 con l’ingresso delle Hawaii.

La prima apparizione della bandiera statunitense, che al tempo aveva solo 13 stelle, risale al 3 settembre 1777, durante la guerra di Indipendenza degli Usa dalla madrepatria Inghilterra. La bandiera americana è nota anche come Stars and Stripes oppure Old Glory. L’attuale bandiera, con 50 stelle e 13 strisce, fu progettata nel 1958 dall’allora 17enne Robert G. Heft, di Lancaster, nell’Ohio. Il presidente Eisenhower scelse la sua bandiera tra 1.500 candidature.

Ogni colore presente sulla bandiera americana ha un determinato significato. Il rosso simboleggia la durezza e il valore, il bianco simboleggia la purezza e l’innocenza e il blu rappresenta la vigilanza, la perseveranza e la giustizia.

La bandiera americana è l’unica bandiera ad essere stata piantata al di fuori del pianeta Terra, nella missione che portò l’Apollo 11 sulla superficie della Luna nel 1969. Viene comunemente chiamata Stars and Stripes o meno comunemente Old Glory.

I cittadini americani attribuiscono un alto valore simbolico ala loro bandiera, che rappresenta la libertà e i diritti garantiti dalla Costituzione.

Sebbene le stelle siano state aggiunte di volta in volta, le strisce sono rimaste sempre 13 come le colonie iniziali. Unica eccezione è stata la bandiera con 15 stelle, che aveva anche 15 strisce: questa ispirò Francis Scott Key a scrivere quello che poi divenne l’inno nazionale degli Stati Uniti, The Star-Spangled Banner (la bandiera adorna di stelle).

Ogni volta che si è aggiunta una stella alla bandiera, il cambiamento è avvenuto sempre il 4 luglio, giorno in cui si celebra l’indipendenza americana. Ogni volta la vecchia bandiera veniva bruciata.

Categoria: Viaggi e Cultura | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Piazza Bologna (linea B) Logo Metropolitana Roma

Scrivici

    i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

    Dimostra che non sei un robot