6 insoliti posti da visitare per parlare Inglese


6 insoliti posti da visitare per parlare Inglese

I posti più insoliti da visitare nel mondo in cui si parla Inglese

Da sempre viaggiare è una delle passioni più diffuse tra giovani e adulti. Partire non significa solamente andare fisicamente in un luogo, staccare dalla routine quotidiana o vedere cose nuove. Viaggiare apre innanzitutto la mente. Si parte che si è una determinata persona e si torna a casa diversi, con un qualcosa in più. Ci si apre a nuove culture ed idee, ad una diversità che non sempre si condivide. Sicuramente però, si torna arricchiti. Quante volte rientrando a casa si apprezza maggiormente quello che si ha? O quante volte invece si torna tristi già pronti a progettare un nuovo viaggio? Vi siete mai chiesti perché si viaggia e si spendono così tanti soldi per vedere mete lontane quando quei soldi l’avremmo potuti utilizzare per altro? È vero che si procede per priorità, ma esistono davvero svariate persone che possono rinunciare a tutto durante l’anno ma non a viaggiare! Si viaggia per curiosità, per cultura, per un’esperienza di vita. E si può viaggiare anche per imparare o migliorare una lingua e per studiare l’Inglese i posti da visitare certo non mancano! Qui però abbiamo voluto raccogliere alcune mete insolite, che normalmente non rientrano negli itinerari di viaggio.

Idee di viaggio in Paesi anglofoni

Vuoi fare un viaggio ma non sai dove andare? Non trovi la giusta ispirazione? Noi abbiamo scovato dei luoghi alquanto singolari. Ecco la nostra proposta di posti da visitare!

Portmeirion (UK)

Portmeirion è un villaggio turistico del Regno Unito che si trova nella contea gallese di Gwynedd. Viene utilizzato come un hotel con la maggior parte delle costruzioni utilizzate come stanze e con cottage indipendenti. Nel bosco che circonda il villaggio turistico si trovano i resti di un castello medievale. Per via del suo stile palladiano, viene spesso utilizzato come set per riprese cinematografiche e televisive.

Vermilion Cliffs e Paria Canyon (USA)

Nei pressi di Page, a cavallo tra Utah e Arizona, vi è un piccolo tesoro geologico. Si tratta di un’altissima scarpata che domina una vasta zona desertica. E’ possibile dormire all’interno del Paria Canyon solo attraverso permessi speciali limitati a 20 persone a notte. Un luogo meraviglioso e un’esperienza indimenticabile.

Giant’s Causeway ( Irlanda del Nord)

È un affioramento roccioso naturale situato sulla costa nord est irlandese a 3 km dalla cittadina di Bushmills. In italiano viene chiamato il Selciato del gigante e a partire dal 1986 è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’Unesco.

Popeye Village (Malta)

Il Popeye Village, anche noto come Sweethaven Village, è un gruppo di edifici di legno situati nella baia di Anchor nella zona nord-ovest di Malta. Fu costruito come set cinematografico per la produzione del film Popeye-Braccio di Ferro. Oggi il viaggio è aperto al pubblico con varie attività per i visitatori.

Porthcurno (UK)

E’ un piccolo villaggio che si trova sulla costa ovest della Cornovaglia in Inghilterra. In questo luogo non si trovano solo scogliere mozzafiato con viste incredibili; vi è anche il Minack Theatre, un teatro in granito sulle scogliere che ricorda molto un anfiteatro greco-romano.

Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch (UK)

Come ultimo luogo abbiamo scelto Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch, un luogo sicuramente diverso da quelli proposti nei punti precedenti. Si tratta di un piccolo comune del Regno Unito situato nella contea gallese di Anglesey. Letteralmente significa “Chiesa di Santa Maria nella valletta del nocciolo bianco, vicino alle rapide e alla chiesa di San Tysilio nei pressi della caverna rossa”. In ragione di tale caratteristica, il nome della cittadina costituisce un’attrazione turistica; sono infatti diverse le persone che si fermano alla stazione ferroviaria per farsi fare una foto accanto al cartello di benvenuto. Il nome è il vero simbolo della città stessa.

Categoria: Viaggi e Cultura | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Piazza Bologna (linea B) Logo Metropolitana Roma

Scrivici

    i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

    Dimostra che non sei un robot