Condizionale Inglese


condizionale inglese

Condizionale Inglese

Oggi vogliamo approfondire il condizionale inglese. Il Condizionale in inglese. Ce ne sono 4 tipi: il condizionale 0, il condizionale 1, il condizionale 2 e il condizionale 3. Esiste anche quello di tipo misto. Iniziamo con un quadro generale per poi entrare nello specifico.

Condizionale Inglese

Come abbiamo già detto, nella grammatica inglese esistono quattro tipi di condizionali: 0, 1, 2, 3 e quello misto. Ogni condizionale inglese possiede la così detta if clause, la subordinata ipotetica che dopo la virgola viene seguita dalla proposizione principale. È la subordinata ipotetica quella che fornisce la condizione. Per condizione si intende una situazione. Mentre la proposizione principale ci fornisce il risultato. Condizionale Inglese.

I condizionali 0 e 1 esprimono condizioni e risultati reali e possibili mentre i condizionali 2 e 3 esprimono condizioni e risultati impossibili, ipotetici e irreali. I condizionali misti invece sono una combinazione tra il secondo e il terzo condizionale.

Condizionale 0

Condizionale 0, Zero Conditional.

Condition                                                 Result

If+

Present Simple                                            Present Simple

 

Dunque usiamo il condizionale 0 per esprimere condizioni e risultati reali che sono sempre gli stessi sia nel passato che nel presente e nel futuro.

Es: If the wind blows, the plants move. Se il vento soffia, le piante si muovono.

Qui seguiamo la formula scritta sopra: If + il present simple, seguito dal risultato espresso anch’esso nel present simple.

Ecco un altro esempio:

If I drink coffee at dinner time, I don’t sleep at night.

Se bevo caffè all’ora di cena, non dormo di note. Vediamo la formula if + present simple, present simple applicata come prevede la norma. Il risultato nell’esempio non cambia, ma è sempre valido, dunque ogni volta che bevo caffè all’ora di cena, non dormo la notte. Tale risultato non cambia mai ed è sempre reale.

Condizionale Inglese

Dunque il condizionale 0 fornisce delle ovvie verità che non cambiano mai.

Es: If you leave ice cream in the sun, it melts. Se lasci il gelato al sole, si scioglie.

Es: People get thirsty if they don’t drink water. La gente ha sete se non beve acqua.

Il condizionale 0 si usa anche nelle frasi imperative. Quindi anche per esprimere dei comandi.

Es: If your father calls, answer the phone. Se tuo padre chiama, rispondi al telefono.

Es: When you go home, call me. Quando vai a casa, chiamami.

Nell’ultimo esempio usiamo when/quando al posto di if. Che differenza c’è tra if e when?

Per rispondere a questa domanda vediamo il prossimo esempio. Condizionale Inglese.

If you put a stone in water, it sinks. Se metti una pietra nell’acqua, affonda.

When you put a stone in water, it sinks. Quando metti una pietra nell’acqua, affonda.

Come vediamo non c’è una differenza nel significato di entrambe le frasi perché il senso rimane lo stesso ed è sempre verità quella espressa nelle due frasi.

A volte però c’è differenza tra if e when quando sono impiegati nel condizionale 0.

When you get home, call me. Quando arrivi a casa, chiamami. L’uso di when presuppone l’assoluta certezza che il fatto accadrà.

If you go home, call me. Se vai a casa, chiamami. L’uso di if presuppone un dubbio oppure un’incertezza.

Condizionale 1

Condizionale 1, 1st Conditional.

Condition                                                       Result

If +

Present Simple                                             Will + Infinitive

 

Cosa è l’infinito usato nel risultato? L’infinito in inglese è la forma base dei verbi. Nella coniugazione del verbo to eat/mangiare, Eat-ate-eaten. Eat è la la forma all’infinito. Nel condizionale 1 spesso vediamo la formula WILL + l’infinito. Ma tenete presente che al posto di will possiamo usare qualsiasi altro verbo modale. Possiamo usare can, could, may, might e anche going to al posto di will.

Usiamo il 1st Conditional per esprimere una possibile condizione futura e il suo risultato possibile nel futuro.

Es:

If I don’t wake up early, I’ll miss the plane. Se non mi sveglio presto, perderò l’aereo.

In questo esempio vediamo l’applicazione della formula if + present simple per esprimere la condizione e dopo la virgola vediamo il risultato espresso attraverso will + infinitive.

Es: If I’m late for work every day, I might lose my job. Se faccio tardi a lavoro ogni giorno, potrei perderlo.

condizionale in inglese

Condizionale in Inglese

Adesso che abbiamo terminato con il condizionale 0 e 1, facciamo un paragone tra loro.

0 Conditional: If I have time, I go out. Se ho tempo, esco.

1st Conditional: If I have time, I’ll go out. Se ho tempo, uscirò.

Nel primo esempio attraverso il condizionale 0 esprimiamo una verità generica. Ogni volta, se ho tempo, esco.

Nel secondo esempio con l’uso del primo condizionale noi siamo un po’ più specifici. Parliamo di una condizione futura specifica. Quindi alla domanda: What are you doing later today?/Cosa farai oggi, più tardi? La risposta impiega l’uso del primo condizionale: If I have time, I will go out./ Se ho tempo, uscirò.

Condizionale 2

Ora parliamo degli ultimi due tipi di condizionale in inglese: il secondo e il terzo.

Condizionale 2, 2nd Conditional

 

Condition                                                  Result

If+                                               Would+(might/could)

Past Simple                                                Infinitive

 

Usiamo il secondo condizionale per descrivere un presente o un futuro immaginario, ipotetico e irreale. In più parliamo di un risultato altrettanto improbabile e irrealistico. Anche se suona strano, nel secondo condizionale si usa il Past Simple per parlare del presente o del futuro. Tenetelo presente.

Il secondo condizionale viene spesso utilizzato nelle canzoni perché nelle canzoni spesso si parla di cose che sogniamo di realizzare.

Es:

If I won the lottery, I would go to the Maldives for three months. Se vincessi la lotteria, andrei alle Maldive per tre mesi.

Nell’esempio sopra vediamo l’uso della formula If + Past Simple per esprime la condizione necessaria mentre nella seconda parte della frase si ricorre all’uso della regola would + infinitive per esprimere il risultato imaginario.

Es:

I would buy a new house if I won the lottery. Comprerei una casa nuova se vincessi la lotteria.

Condizionale 3

Condizionale 3, 3rd Conditional

 

Condition                                                   Result

If +                                                      Would have +

Past Perfect                                                 Past Participle

 

Ricordiamo che il Past perfect, in inglese si forma con il verbo have al passato, had + il participio passato del verbo. Mentre per il risultato impieghiamo would + il verbo have nella sua forma all’infinito indipendentemente dal soggetto. Would è la formula più comune ma al suo posto possiamo anche adoperare could. Usiamo il terzo condizionale per parlare di situazioni del passato irreali ed impossibili e del loro risultato altrettanto impossibile. Dunque il terzo condizionale si riferisce sempre al passato. Condizionale Inglese.

Es: If had studied harder, I would have become a doctor. Se avessi studiato di più, sarei diventato un medico.

Es: If I’d studied harder, I would’ve passed my exam. Se avessi studiato di più, avrei passato il mio esame.

In questo esempio vediamo la possibilità di abbreviare le forme have e would.

Quindi quando in inglese abbiamo a che fare con condizioni impossibili da realizzare e dunque abbiamo avuto dei risultati impossibili da ottenere, ricorriamo all’utilizzo del 3rd Conditional.

condizionale inglese

Condizionale in Inglese

Allora per ricapitolare, facciamo un’esempio di frase in cui paragoniamo i condizionali in inglese.

Condizionale 0

If I drive faster, I get there faster.

Se guido più velocemente, arrivo prima.

Condizionale 1

If I drive, I will get there faster.

Se guido più velocemente, arriverò prima.

Condizionale 2

If I drove, I would get there faster.

Se guidassi più velocemente, arriverei prima.

Condizionale 3

If I had driven, I would have gotten there faster.

Se avessi guidato più velocemente, sarei arrivato prima.

Vediamo adesso come si presenta il condizionale misto.

Per formarlo, dimentichiamo l’esistenza del condizionale 0 e 1. Useremo il secondo e il terzo condizionale.

Dunque ormai sappiamo che il secondo condizionale si riferisce ad una condizione ipotetica presente e futura: If + past simple/would + infinitive. Mentre sappiamo che il terzo condizionale si riferisce ad una condizione ipotetica passata e al suo risultato ipotetico sempre nel passato: If + past perfect/would have + past participle.

Condizionale Inglese

Ma cosa succede se volessimo parlare di una condizione ipotetica del passato ma che abbia un risultato ipotetico nel presente? Allora dovremmo unire il secondo e il terzo condizionale. Condizionale Inglese.

Es: If I have studied English at school, my English would be better now. Se avessi studiato inglese a scuola, ora il mio inglese sarebbe migliore.

Il senso di questa frase è che io non ho studiato l’inglese a scuola, quindi ora, nel presente, il mio inglese non è molto buono. In questo esempio, possiamo anche invertire l’ordine delle due proposizioni che compongono la frase:

My English would be better now if I had studied English at school. Il mio inglese sarebbe stato migliore se avessi studiato inglese a scuola.

If you had put your coat on, you wouldn’t be cold. Se avessi messi il tuo capotto, non avresti avuto freddo.

La stessa frase come abbiamo già detto può essere invertita nel suo ordine:

You wouldn’t be cold if you have put your coat on. Non avresti avuto freddo se avessi messo il tuo capotto.

Condizionale Inglese

Abbiamo visto un paio di esempi che illustrano una condizione ipotetica passata e il suo risultato ipotetico nel presente. E l’abbiamo fatto ricorrendo all’uso del condizionale misto.

Ma si potrebbe descrivere una condizione ipotetica nel presente con un risultato ipotetico nel passato?

Es: If I were younger I would have studied English.

Qui vediamo descritto un risultato nel presente che non si realizza, il fatto di imparare l’inglese perché la condizione richiesta è quella descritta nel passato, il fatto di essere giovane, cosa che non può più avverarsi. Condizionale Inglese.

Why didn’t you come to my party? Perché non sei venuto alla mia festa?

If I lived closer to you, I would have come. Se vivevo più vicino, sarei venuta. Il senso è il seguente: in realtà non vivo vicino a te. Questo significa che non potevo venire alla tua festa.

Scuola di Lingue Roma.

Leggi Verbo Avere in Inglese.

Leggi inoltre i Verbi Irregolari Inglese e i Sinonimi e Contrari Inglese

Categoria: Lingue straniere | Articolo scritto da:

Dove Siamo

Piazza Bologna (linea B) Logo Metropolitana Roma

Scrivici

    i termini e le condizioni stabilite sulla Privacy Policy *

    Dimostra che non sei un robot